0%

DA MONTEVERDI A MINA

Posted By: admin_2018 On:


Da Monteverdi a Mina è uno concerto di grande visionarietà; potremmo definirlo come un “concerto alla bastarda”, un continuo passaggio, un dialogo tra il “mondo” di Mina e quello di Monteverdi. Il repertorio musicale è costantemente in movimento, contaminato da diverse influenze musicali ed in continua fluttuazione tra la musica dei due autori e dei loro contemporanei. Un particolarissimo sguardo che cerca di rintracciare quei punti di continuità che inevitabilmente legano la nostra contemporaneità musicale e storica a quel mondo lontano e quasi leggendario chiamato Barocco.

Per maggiori informazioni scrivi qui.

Making of Ravenna Festival 2013

G. G. Kapsberger (1580 – 1651): Già risi del mio mal
SOQQUADRO ITALIANO, Ravenna Festival 2013 – Live recording

Vincenzo Capezzuto, voice
Luciano Orologi, bass clarinet
Simone Vallerotonda, baroque guitar
Giulia Nuti, lute-harpsichord
Daniele Rosi, double bass
Gabriele Miracle, percussions
Claudio Borgianni, direction

Sound engineer: Corrado Cristina
Video: Fabio Fiandrini

60′ MOON – Live recording

D. Ortiz (1510 – 1570) / C. Borgianni: ’60 MOON
SOQQUADRO ITALIANO, Live recording 2013

Giulia Nuti, recorder
Luciano Orologi, bass clarinet
Simone Vallerotonda, baroque guitar
Daniele Rosi, bouble bass
Gabriele Miracle, percussions
Claudio Borgianni, direction

Corrado Cristina, sound engineer

Dormite oh pupille – Live recording

P. A. Ziani (1616 – 1684): DORMITE OH PUPILLE
SOQQUADRO ITALIANO, Live recording 2012

Vincenzo Capezzuto, voice
Davide Castellari, alto sax
Simone Vallerotonda, theorbo
Ludovico Minasi, cello
Daniele Rosi, double bass
Gabriele Miracle, percussions
Claudio Borgianni, direction

Cristina Spelti, video
Corrado Cristina, sound engineer


en it
Play Cover Track Title
Track Authors